Vetrinamutui.it

MUTUI VARIABILI CON TETTO

I mutui variabili con tetto sono una formula di mutuo variabile decisamente interessante. Potrebbe essere una delle migliori proposte per chi decide di affidarsi ad un mutuo variabile, ma senza correre troppi rischi.

- Perchè decidere di accendere mutui variabili con tetto?

I mutui variabili con tetto sono un'estensione del mutuo variabile, con una caratteristica applicata: il cap, o tetto, appunto. I mutui variabili sono finanziamenti sovente utilizzati per l'acquisto di immobili, ma la loro particolarità è il tasso soggetto alle variazioni di mercato. Il consumatore che decide di accedervi, deve sapere in partenza che un mutuo variabile può essere molto conveniente quando il tasso d'interesse è al ribasso, mentre se l'andamento del mercato economico va improvvisamente al rialzo, potrà avere rate molto elevate. Per tale motivo, sono nati i mutui variabili con tetto.

- I mutui variabili con tetto, cosa sono?

Come appena descritto, i rischi di un mutuo variabile sono in genere quelli legati al rialzo dei tassi in modo esponenziale ed imprevisto. Il mercato economico è altalenante e ciò può accadere, mettendo anche in difficoltà chi ha scelto tale formula. Il consumatore, infatti, potrebbe trovarsi impreparato ad affrontare una rata mensile troppo elevata. Ecco che quindi, per venire incontro a questi inconvenienti che vanno a limitare il cliente nella scelta, per l'ansia di trovarsi di botto a sostenere costi impensati, sono nati i mutui variabili con tetto, ossia una limitazione stabilita dall'istituto di credito oltre il quale il tasso non può salire. I mutui variabili con tetto son chiamati anche mutui variabili con cap.

- Come si regolano i mutui variabili con tetto?

I mutui variabili con tetto sono stati ideati dagli istituti di credito per tamponare i rischi legati all'andamento del mercato economico. Uno dei vantaggi legati al mutuo a tasso variabile con tetto massimo è di conoscere subito a quanto ammonterà, eventualmente, l'importo della rata quando ci sarà il picco più elevato, in modo tale da potersi organizzare per tempo. Il mutuo variabile con tetto, o cap, può limitare il tasso sia al rialzo che al ribasso. Il limite massimo, oltre il quale il tasso non potrà salire, si chiamerà tetto massimo o Cap, mentre quando il tasso scenderà, ci sarà un limite al ribasso, chiamato Floor.

- Se nei mutui variabili con tetto il tasso sale oltre il limite, come ci si comporta?

Come descritto, sono molti i vantaggi del mutuo variabile con tetto massimo, il cliente potrà godere dei tassi al ribasso, ma non dovrà temerne più di tanto le fasi di rialzo, grazie al limite stabilito contrattualmente. Tuttavia, è necessario dire che il tasso, regolato dal parametro Euribor, può certamente salire oltre il limite stabilito. In questo caso, l'eccedenza dovrà comunque essere rimborsata all'istituto di credito, ma non direttamente dal cliente. Qui subentra un costo in più posto sui mutui variabili con tetto: l'assicurazione. Si tratta di un costo aggiuntivo necessario, proprio per tamponare le eccedenze dovute al rialzo dei tassi.

- Come funziona l'assicurazione posta sui mutui variabili con tetto massimo?

Se la percentuale del tasso si va a trovare in un momento di rialzo, il cliente che ha acceso un mutuo variabile con tetto potrà stare tranquillo. Oltre, ci sarà l'assicurazione stipulata a tutelarlo, versando l'eccedenza di interessi all'istituto di credito erogante. Naturalmente si tratta di accendere una specifica polizza in fase contrattuale, sostenendo un costo da aggiungere al mutuo variabile con tetto, o cap, selezionato tra tanti. Considerato però il fattore rischio dato dall'imprevedibilità del mercato economico, è consigliabile stipulare tale assicurazione, previa valutazione dell'effettivo costo in sè, ma se si tratta di un'opzione ragionevole, sarà certamente conveniente applicarla sul mutuo variabile con tetto, per renderlo sicuramente vantaggioso e senza rischi.

Mutui variabili con tetto aggiornato il 04 Aprile 2017


Vai alla home:Vetrina Mutui

mutui variabili con tetto