Vetrinamutui.it

MUTUI PER FRONTALIERI

Grazie all'apertura delle frontiere e ad una nuova visione dei rapporti con l'estero, anche per chi desidera acquistare una casa all'estero esistono nuove possibilità di accesso come ad esempio i mutui per frontalieri. Capita che talvolta chi risiede in zone accanto ai confini con Paesi Esteri, ad esempio La Svizzera, possa trovare buone opportunità oltrefrontiera. Ecco quindi che subentra l'interesse di informarsi su come possono essere regolati i mutui per i frontalieri in valuta anche estera.

- Quali possono essere i suggerimenti per chi vuole accedere ad un mutuo per frontalieri?

Esistono società di mediazione creditizia specializzate nel procacciare affari su immobili e quindi anche sui mutui per frontalieri, anche se meglio ancora sarebbe aprire le pratiche dei mutui con banche estere, direttamente sul luogo. Non va dimenticato, che, naturalmente, seppur le operazioni finanziarie si siano semplificate rispetto ad anni fa, si tratta pur sempre di procedure che riguardano proprietà in un Paese diverso dal nostro, con leggi e regolamenti talvolta differenti e da rispettare. Facendo subito un esempio di finanziamento per un mutuo frontalieri in Franchi Svizzeri, come propone una delle molte società finanziarie online, è possibile affermare che nella maggior parte dei casi viene concesso fino all'80% del valore di perizia per immobili ad uso abitativo, mentre per i locali adibiti a commercio si arriva al 50% se negozi o 60% se uffici. È prevista la sostituzione che però prevede costi notarile e oneri accessori applicabili all'importo da sostituire, ma che comunque non supereranno il 5% del debito capitale oggetto della sostituzione e al massimo per 5mila euro. Anche nei casi di ristrutturazione si può ottenere ben l'80% dei costi da sostenere con un'erogazione unica fino a 100.000 euro al massimo. In questo esempio di mutui per frontalieri in franchi svizzeri, la garanzia da presentare sarà un'ipoteca, Ipoteca, anche di secondo grado, con iscrizione ipotecaria pari al 150% dell'importo finanziato. Un garante è può diventare obbligatorio in caso di mutuo con un solo mutuatario con età inferiore a 25 anni alla data di erogazione. Alcune banche o finanziarie consigliano che i mutui per frontalieri in franchi svizzeri debbano essere obbligatoriamente abbinati ad un loro conto corrente in divisa aperto presso una filiale della Banca stessa. Logicamente il mutuo per frontalieri in questi casi si rimborsa in franchi svizzeri, e per i sottoscrittori che hanno redditi nella stessa valuta non c'è rischio cambio.

- Chi accende mutui per frontalieri in valuta differente da quella usuale, a che rischi può andare incontro?

Bisognerà solamente fare attenzione ad alcuni punti, indispensabili per chi apre mutui per frontalieri allo scopo di acquistare un immobile all'estero. Accendere mutui in valuta diversa, oltreconfine, dove talvolta può capitare di trovare tassi convenienti, significherà anche l'accettare un piano di ammortamento regolato a condizioni diverse ed in divisa monetaria differente dalla nostra, fatto che si traduce nella certezza che il guadagno mensile in euro del consumatore verrà convertito in parte in valuta straniera per pagare la rata del mutuo da frontaliero. Ciò che potrebbe essere svantaggioso in questa scelta per mutui esteri, sarebbe quindi l'applicazione del rischio di cambio, nonchè delle commissioni sul cambio da versare alla banca ogni volta. Bisogna considerare anche che il rapporto di conversione tra valute è costantemente variabile, e potrebbe portare a rialzi improvvisi e anche difficili da sostenere della rata in valuta estera, pertanto è consigliabile tenere alta una certa attenzione ed informarsi bene su quanta sia effettivamente la convenienza in merito.

Mutui per frontalieri aggiornato il 04 Aprile 2017


Vai alla home:Vetrina Mutui

mutui per frontalieri