Vetrinamutui.it

MUTUI AGEVOLATI

I mutui agevolati possono vantare questa definizione grazie al contributo istituito dagli Enti Pubblici, ossia la Regione, lo Stato, la Comunità Europea, ma anche realtà minori, come la Provincia o i Comuni. Tale contributo copre una parte dell'ammortamento del capitale concesso e rappresenta sempre una riduzione sul carico fiscale relativo al mutuo.

- Quali sono i vantaggi dei mutui agevolati?

I mutui agevolati vengono così definiti a causa di alcuni vantaggi innegabili, di cui il cittadino che può accenderli, va a godere. Si tratta essenzialmente di agevolazioni sul mutuo a livello di tassi d'interesse, decisamente bassi, inferiori ai tassi applicati da banche o finanziarie, o di rimborsi agevolati nelle loro modalità. In base alle condizioni stabilite, infatti, può accedere che il cliente possa restituire solamente una percentuale del capitale ottenuto, lasciando la rimanente a fondo perduto. In casi eccezionali, esistono concessioni di mutui agevolati con la quasi totalità dell'erogazione a fondo perso.

- A chi vengono in genere concessi i mutui agevolati?

Gli enti Pubblici tendono ad erogare i mutui agevolati dopo opportune valutazioni o segnalazioni legate alla situazione di una determinata area territoriale, tenendo conto delle necessità di chi ci vive e cercando di aiutarne lo sviluppo. Ecco perchè nella maggior parte dei casi i mutui agevolati vanno a soddisfare principalmente le necessità familiari o imprenditoriali, venendo incontro ai bisogni di chi desidera acquistare la propria casa o a chi vuole ampliare la propria azienda o crearne una nuova, incentivando l'occupazione o migliorando l'economia del territorio stesso.

- Quali sono le caratteristiche dei mutui agevolati per la prima casa?

Le giovani coppie, o i giovani con lavori atipici e non molte disponibilità, o le famiglie in stato di difficoltà economica, avranno modo di poter usufruire di mutui agevolati a condizioni particolari, come agevolazioni riguardanti le imposte relative al mutuo, basse spese di istruttoria, ma, cosa principale, tassi del mutuo agevolati e finanziamento che arriva a coprire quasi la totalità dell'importo, oltre all'80% del valore dell'immobile. Il tutto in tempi di erogazione piuttosto rapidi. Naturalmente per poter godere di questi vantaggi sarà necessario fornire all'Ente la prova di essere in possesso dei requisiti di idoneità richiesti nei bandi pubblici appositamente indetti e a cui bisogna partecipare. Per le informazioni o per conoscere le pubblicazioni periodiche dei bandi per mutui agevolati prima casa, gli interessati dovranno rivolgersi agli sportelli delle amministrazioni o enti coinvolti nelle agevolazioni del rimborso del capitale, essendo essi tenuti a prestare l'assistenza adeguata ai fini dell'ottenimento del mutuo per la casa agevolato.

- Quali vantaggi fiscali ci sono sui mutui agevolati?

I mutui agevolati per l'acquisto o la ristrutturazione godono di vantaggi per lo più in tema fiscale, infatti i mutui per la casa agevolati godono di aliquote ridotte, specialmente su quelle imposte che vanno a gravare sulla compravendita della casa, e della detrazione di molti dei costi accessori. I mutui a tasso agevolato sono previsti, come già detto, per coloro che dimostrino caratteristiche idonee, che siano persone fisiche e non società, inoltre è necessario che l'abitazione si trovi nel comune di residenza, che non esista usufrutto o possesso di un'altra abitazione e che l'immobile non rientri in quella che si può definire categoria di lusso.

- I mutui agevolati per gli imprenditori cosa prevedono?

Molte volte i bandi indetti dagli Enti Pubblici concedono ottime possibilità a chi abbia il desiderio di intraprendere l'avvio di una nuova attività, o voglia migliorare quella già in corso. Ecco che a tal proposito i mutui agevolati verranno incontro ai giovani imprenditori, ma anche all'imprenditoria femminile, concedendo erogazioni chiamate anche prestito d'onore, sempre a condizioni agevolate. È da ricordare che i giovani imprenditori oltre a rispondere ai tanti requisiti richiesti dal bando di partecipazione, dovranno dare indicazioni dettagliate sul tipo di azienda che intendono avviare, per dimostrare che tale attività sarà di impatto economico utile alla zona in cui sarà ubicata. Anche gli imprenditori già avviati, infatti, per ottenere i mutui agevolati, dovranno proporre progetti che garantiscano lo sviluppo territoriale e l'aumento di occupazione in quella determinata area.

Mutui agevolati aggiornato il 04 Aprile 2017


Vai alla home:Vetrina Mutui

mutui agevolati