Vetrinamutui.it

MUTUI 300000

Chi decide di chiedere un mutuo da 300000 euro per l'acquisto di un immobile potrà rivolgersi a banche e società finanziarie, purchè in possesso dei requisiti adatti.

- Chi può erogare un mutuo da 300000 euro?

Come accennato, il consumatore che decide di comprare casa o immobili e necessita di un mutuo da 300000 euro, potrà recarsi presso un istituto di credito per tutte le informazioni e l'eventuale avvio delle pratiche burocratiche utili per avere l'erogazione finale. Un mutuo da 300000 euro è senz'altro una somma impegnativa, quindi chi inoltrerà la domanda dovrà dimostrare di possedere requisiti ben solidi. Molto importante, per il consumatore, effettuare una previa ricerca tra i prodotti di più istituti finanziari, al fine di poter avere dei confronti e poter scegliere quello che può essere il mutuo da 300000 euro più economico. Solo dopo aver deciso quale mutuo offre le migliori condizioni, si effettuerà la richiesta vera e propria, che verrà proposta sotto forma di questionario da integrare con documentazioni. Questo accade per le richieste di ogni importo, non solamente per i mutui fino a 300000 euro. Tale questionario sarà indispensabile all'istituto per capire se potrà procedere o meno all'erogazione, in quanto conterrà quelli che vengono definiti requisiti necessari per il conseguimento del mutuo.

- Quali requisiti sono necessari per ottenere un mutuo da 300000 euro?

Anche per il mutuo da 300000 euro, sarà importante portare una documentazione personale d'identità, la situazione famigliare mediante certificato di stato famiglia, dimostrare di essere lavoratori e la tipologia di occupazione e di assunzione contrattuale, il reddito mensile ed il reddito annuo, tutti i documenti inerenti all'immobile che si intende acquistare se il mutuo da 300000 euro viene concesso, una dichiarazione di non avere debiti o di averne e di che tipologia e verso quali creditori. In base a queste indicazioni, la banca o finanziaria che dovrà erogare il denaro, potrà esprimere il parere di fattibilità o meno dell'operazione. Fondamentali saranno le risposte date in base al reddito netto del richiedente e dei suoi familiari desunto dalla dichiarazione dei redditi, il valore dell'immobile oggetto di finanziamento, la presenza di garanzie supplementari prestate da terzi, come ad esempio una fidejussione. Uno dei principali elementi utilizzati dalla banca per determinare l'importo del mutuo è il cosiddetto rapporto rata-reddito: la rata del mutuo, calcolata ai valori del momento, non dovrebbe indicativamente superare il 30 % del reddito netto mensile complessivo dei richiedenti, pertanto chi deciderà di richiedere mutui da 300mila euro dovrà dimostrare di avere introiti piuttosto elevati.

- È possibile avere il 100% sul mutuo da 300000 euro?

Quando l'istituto di credito ha approvato la richiesta del mutuo da 300000 euro, si passerà al contratto del mutuo in oggetto e alla costituzione dell'ipoteca sull'immobile, il primo stipulato davanti al notaio, presente un funzionario della banca, la seconda a titolo di garanzia per l'istituto erogante a sua tutela. L'importo massimo finanziabile è in genere l'80% del valore di mercato del bene immobile oggetto dell'ipoteca. Alcune banche finanziano fino al 100%, anche se a tassi più onerosi e con ulteriori garanzie. Anche per finanziamenti entro il limite dell'80% possono a volte essere richieste, in aggiunta alla garanzia ipotecaria, altre garanzie, come già descritto. Si evince, quindi, che anche un mutuo da 300000 euro può essere concesso in totale in base ai requisiti del consumatore e delle condizioni poste dall'istituto di credito.

Mutui 300000 aggiornato il 04 Aprile 2017


Vai alla home:Vetrina Mutui

mutui 300000